| Registrati | Recupera Password

 | 
 | 
 | 
Ricerca
Risorse per il Terzo Settore
0

In Gazzetta Ufficiale il DPCM sui contributi per quotidiani e periodici

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n.217 del 16-09-2017) il decreto del presidente del consiglio dei ministri contenente le nuoveModalità per la concessione di contributi diretti alle imprese editrici di quotidiani e periodici”.

Il dpcm è attuativo del decreto legislativo 70 del 15 maggio 2017 che riguardava la “Ridefinizione della disciplina dei contributi diretti alle imprese editrici di quotidiani e periodici” come prevista dalla Legge n. 198/16 del 26 ottobre 2016, GU n. 255 del 31 ottobre 2016.

Nel testo della norma delineati requisiti e modalità validi per accedere ai contributi a partire dal 2018. I soggetti che possono fare richiesta sono (art. 1):

- le cooperative giornalistiche che editano quotidiani e periodici;
- le imprese editrici di quotidiani e periodici il cui capitale è detenuto in misura maggioritaria da cooperative, fondazioni o enti senza fini di lucro, limitatamente ad un periodo di cinque anni dall’entrata in vigore della legge 26 ottobre 2016, n. 198;
- gli enti senza fini di lucro ovvero le imprese editrici di quotidiani e periodici il cui capitale è interamente detenuto da tali enti;
- le imprese editrici che editano quotidiani e periodici espressione di minoranze linguistiche.


Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • pinterest
  • mail

Autore: admin

Progetto promosso da: